World Series of Boxing

Sfida contro i kazaki di Astana per l’ultimo turno casalingo della regular season WSB

 

 

 

E’ molto dura, ma velata di grande ottimismo, la sfida che attende i Dolce & Gabbana Italia Thunder nell’ultimo appuntamento al Mediolanum Forum per la fase a gironi delle World Series of Boxing. A sfidare gli uomini di Francesco Damiani e del suo staff arriverà infatti la prima della classe, gli Astana Arlans Kazahstan che hanno sì perso di recente contro i British Lionhearts, ma che hanno consolidato il primo posto in classifica con le precedenti sette vittorie consecutive. La squadra italiana è al secondo posto a cinque lunghezze dai kazaki e una vittoria metterebbe al sicuro la piazza d’onore, fondamentale per un buon accoppiamento nei Quarti di Finale. Per tentare il colpo dei tre punti senza lasciarne alcuno agli ospiti, lo staff tecnico schiera sul ring una delle formazioni migliori, atleti di sicuro affidamento come Picardi, Stankovic, Tavares, Benchabla e il capitano e leader Clemente Russo.

Nei pesi gallo, Vincenzo Picardi va alla ricerca della seconda vittoria stagionale dopo la convincente prova contro l’americano Perez. Per il bronzo olimpico e mondiale, un giovane talento kazako come Elik Abdraimov, esordiente nel torneo, ma sicuramente voglioso di mostrare le sue qualità contro un avversario prestigioso come il campano di Casoria. Per Picardi, invece, l’obbligo di piazzare il colpo vincente e riprendere la strada che porta a inserirsi nella classifica dei migliori pugili della propria categoria.

Per i pesi leggeri, la squadra scommette ancora una volta sulla classe di Branimir Stankovic, il serbo autore di tre grandi prove in stagione, ben due coronate da altrettanti emozionanti successi. Stankovic deve confermare le sue doti sabato prossimo, quando incrocerà i pugni con un altro kazako esordiente e giovanissimo, Roman Chshegrinov.

Nei pesi medi, è tanta la voglia di rivincita di Michel Tavares, il francese che ha inanellato tre sconfitte stagionali e una vittoria negli scorsi incontri, seppur dimostrando sempre di essere all’altezza della situazione. Il pugile transalpino dovrà far valere la sua esperienza nel torneo contro il kazako Asset Aisin, esordiente nelle WSB, professionista di buon livello con otto vittorie (ben cinque prima del limite) e una sola sconfitta, ma inattivo da oltre un anno.

Abdelhafid Benchabla, mediomassimo algerino, è un altro degli uomini su cui la Dolce & Gabbana Italia Thunder fa grande affidamento, soprattutto dopo la bella vittoria ottenuta a Caserta contro il fortissimo Joe Ward. Benchabla può anche aspirare a essere uno dei migliori atleti della sua categoria, quella classifica individuale che ha già vinto due stagioni fa, affrontando a Milano l’estone Ainar Karlson: per lui, un impegno stagionale corredato da una vittoria e un quarto di finale europeo raggiunto nel 2010 come miglior risultato internazionale.

Come di consueto, il compito di chiudere la serata spetterà al capitano dei Dolce & Gabbana Italia Thunder, Clemente Russo, che a Milano avrà la possibilità di arrivare a quota quattro vittorie stagionali su quattro e diciottesima su diciotto nella storia delle WSB, affrontando il non irresistibile romeno Mihai Nistor, bronzo continentale 2011, ma già battuto nel match d’andata in terra kazaka dal nostro Tony Yoka. Per Russo la possibilità di mettere un sigillo importante per sé e per la squadra per il proseguo di torneo nella fase a eliminazione diretta.

Dolce & Gabbana Italia Thunder vs Astana Arlans Kazakhstan andrà in onda in diretta sabato 23 febbraio alle 21.00 su Sky Sport 2. La replica, in sintesi, domenica 24 febbraio, alle 13.30, alle 18.00 e alle 24.00 su Sky Sport 2.

Tickets: http://www.vivaticket.it/">www.vivaticket.it

Info: http://www.italiathunder.com/">www.italiathunder.com

 

IL PROGRAMMA UFFICIALE

 

Nei 54 kg   Vincenzo Picardi contro Elik Abdraimov

 Nei 61 kg   Branimir  Stankovic  contro  Roman  Chshegrinov

 Nei 73 kg   Michel Tavares     contro  Asset  Aisin

 Negli 85 kg   Abdelhafid Benchabla  contro  Ainar Karlson

 Nei + 91 kg   Clemente Russo  contro MiKhai Nistor

 

Allenatori Italia Thunder
Francesco Damiani
Raffaele Bergamasco
Valerio Nati

Allenatore Astana Arlans

Sergiy Korchynskyy


SUPERVISOR
David Francis (WAL)


R&J's
Siarhei Asanau (BLR)
Evangelos Bougioukas (GRE)
Mariusz Gorny (POL)
Kheira Sidi Yacoub (ALG)


 

Guia Peres

Dolce & Gabbana Italia Thunder

Press Office