World Series of Boxing

Venerdì 1 marzo ultima gara della regular season delle World Series of Boxing 2012-13

 

 

Milano, 26 febbraio 2013 – I Dolce & Gabbana Italia Thunder sono giunti all’ultimo atto della fase a gironi delle WSB 2012-13. A Reno, stato del Nevada negli Usa, la squadra di Francesco Damiani e Raffaele Bergamasco cerca la vittoria per essere matematicamente sicura del secondo posto in classifica. Per non correre alcun rischio, la franchigia italiana farà salire sul ring americano contro gli Usa Knockouts (fanalino di coda del gruppo B, una sola vittoria nei precedenti otto incontri disputati) alcuni pezzi da novanta come Valentino, Mangiacapre e Modugno, il solido Szello e il giovane D’Andrea, voglioso di rivincta.

Proprio il peso gallo Riccardo D’Andrea, dopo la non felice prova di Caserta, cerca la sua prima vittoria nelle WSB, anche se il suo compito a Reno sembra sulla carta quasi proibitivo: l’avversario è infatti l’irlandese Michael Conlan, che all’Olimpiade londinese della scorsa estate ha vinto la medaglia di bronzo nei pesi mosca. Oltre che un’ utile esperienza, per il pugile calabrese questa può essere anche l’occasione per fare una gradita sorpresa a se stesso e alla squadra.

Domenico “Mirko” Valentino è al terzo impegno da peso leggero in questa edizione di WSB e dopo le vittorie già acquisite, avrà un compito apparentemente non facile contro il tagiko Anvar Yunusov, medaglia di bronzo mondiale a Baku 2011, ma due sconfitte in due occasioni in questa stagione di WSB, compresa quella rimediata a Milano contro il filippino Suarez nel match d'andata. Un match certamente alla portata del nostro plurititolato portacolori.

Vincenzo Mangiacapre ha già ampiamente dimostrato che la sua medaglia di bronzo a Londra è figlia di un grande talento, che gli permette di tenere il ring anche in una categoria difficile e non sua come quella dei pesi medi, dove deve regalare agli avversari  tanti centimetri d’altezza e qualche chilo. A Reno combatterà contro l’americano Jeffrey Camp, due sconfitte in altrettanti incontri in stagione, tra cui quello contro il finlandese Arro che Mangiacapre ha battuto a Caserta.

Imre Szello è diventato una delle sicurezze della squadra italiana, perché non fa mai mancare le sue doti di esperienza e tecnica quando è chiamato sul ring. Negli Stati Uniti, il suo avversario è lo svedese Kennedy Katende, che già ha affrontato nella scorsa stagione del torneo, perdendo, e che è l’unico della sua attuale squadra ad avere due vittorie stagionali. Un altro match sicuramente interessante.

Nei pesi supermassimi, è al quarto impegno stagionale Matteo Modugno, il professionista campione italiano dei massimi, che dopo una prima sfortunata sconfitta, ha piazzato due bei colpi e che può aspirare anche all’emozione di vincere in America, affrontando un avversario alla sua portata come l’irlandese Sean Turner, una sconfitta in un solo incontro in questa stagione.

USA Knockouts – Dolce & Gabbana Italia Thunder andrà in onda in diretta la notte di venerdì 1 marzo alle 04.00 su Sky Sport 3.

 La sintesi, in replica, andrà in onda sabato 2 marzo alle 14.15, alle 20.00 e alle 24.00 su Sky Sport 2.

Guia Peres

Dolce & Gabbana Italia Thunder

Press Office