Boxe Ring Web

Facebook Group FeedBurner Twitter

Riguccini vince ancora e si prepara per l'importante sfida del 7 dicembre

E-mail Stampa PDF




 

 

Il 7 dicembre si batterà in un match valido per due titoli internazionali

 

Terza vittoria prima del  limite su altrettanti incontri disputati in Messico per il 24enne superleggero di San Sepolcro (Ar) Alessandro Riguccini.

Mercoledì  sera "The Duke" sul ring di Tepej del Rio ha sconfitto per KO dopo 1,31 della seconda ripresa il 31enne Gabriel "Maistrin" Lopez (11-24-2), elemento di grossa esperienza che in carriera ha affrontato elementi di valore come Felipe Orucuta, Juan Jose Montes e l'ex campione mondiale Julio Zarate.

Alessandro ci ha rilasciato subito una intervista

Ti aspettavamo sul ring il 24 novembre, a cosa è dovuto questo anticipo ???

I miei manager e allenatori hanno pensato di anticipare per non rischiare lesioni che avrebbero potuto incidere nell'importante incontro del 7 dicembre che mi vedrà salire sul ring per il titolo intercontinentale WBA e Fecarbox WBC dei superpiuma. Quindi abbiamo dovuto anticipare per forza di cose per non correre alcun rischio.

Raccontaci la tua vittoria su un pugile esperto come Gabriel Lopez ???

Un pugile facile da gestire. Non è stata dura metterlo ko. Qui in Messico sto imparando a colpire veramente duro, cosa che in Italia e a Cuba non avevo ancora appreso a questi livelli. Inoltre posso dire di avere anche una certa dose di potenza naturale nei miei pugni che se ben guidata può diventare dinamite e ne sto prendendo coscienza giorno per giorno.

 
Come stanno accogliendo i calienti e competenti e appassionati messicani le vittorie del "THE DUKE", che uno dopo l'altro stà mettendo KO tutti i suoi beniamini ????

Le persone qui sono gentili e cordiali e sotto sotto gli piace vedere uno straniero che combatte nel loro paese,  anche se, ovviamente, vorrebbero che vincesse il pugile locale penso... In ogni caso sono sempre stato rispettato sino ad ora e spero che le cose continuino cosi!


Confermi che il tuo prossimo incontro sarà il 7 di Dicembre ?????

Si per il momento e tutto confermato contro jose luis lopez per titolo intercontinentale WBA e fecarbox WBC pesi superpiuma

Max

Riguccini   PICA con il camp.olimpico Vinent

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

nella foto Alessandro Riguccini con il due volte campione olimpico cubano Hector Vinent.

 

.

Un ringraziamento a Davide Grambacci della redazione del quotidiano online ww.saturnonotizie.it