Ultime Notizie

Risultati immagini per porter vs Berto  boxer Photos

I due pesi welter di fronte al Barclays Center

Il Barclays Center di Brooklyn, New York, è diventato una delle case più frequentate della boxe. Si sono appena spenti gli echi del match fra i pesi welter Keith Thurman e Danny Garcia vinto dal primo ai punti che altri due pesi welter salgono sullo stesso ring. Si tratta di Shawn Porter e di Andre Berto. Shawn Porter è un pugile davanti al quale togliersi il cappello in segno di rispetto perché è uno che non rifiuta gli avversari difficili ma se li va anzi a cercare. Mettere in fila gente come Alexander, Malignaggi, Brook, Broner e Thurman con la sola eccezione di Bone che sostituiva peraltro un collega indisponibile è un bell'esempio. Porter ha perduto con due di questi avversari, Brook e Thurman, ma sempre di stretta misura e facendosi molto apprezzare tanto è vero che è il nr 4 della classifica di categoria del Transnational Boxing Rankings Board. Ventinove anni, di Akron, Ohio, ma residente a Las Vegas, Porter è un pugile di bassa statura e ben compatto. Non è un picchiatore ma più un demolitore, un uomo che esercita una forte pressione ed è capace di sostenere per tutto un incontro ritmi molto alti. Alla gente piace perché è un combattente che può essere battuto solo da pugili dotati di classe, pugno e capacità di mantenere quei ritmi, altrimenti toglierselo di dosso è un impresa troppo ardua.

 

Andre Berto ha 33 anni e una carriera più lunga sulle spalle. E' stato campione di sigla come del resto Porter, ma il fatto che nulla vi sia in palio a New York sottolinea che contano i pugili non i titoli fasulli delle sigle. Lo ricorderete come l'ultimo avversario della carriera di Floyd Mayweather che era troppo bravo per lui ma contro il quale Berto, sconfitto ai punti, ha offerto una prova più che onesta. Dopo quel match il pugile della Florida figlio di genitori provenienti da Haiti ha risolto una vecchia questione di superiorità in una rivincita con Victor Ortiz col quale aveva perso anni prima, ma è giusto notare che Ortiz da tempo non era più  pugile "dentro".

 

Photo: Ed Diller/DiBella Entertainment

 

Anche Berto ha la sua riserva di avversari battuti di un certo nome ma al grande appuntamento non ha mai ottenuto il grande risultato. Scoperto da Jackie Leonard, organizzatore californiano corresponsabile oltre mezzo secolo fa dell'arresto definitivo del boss Frankie Carbo, Berto si è messo in luce per una impressionante velocità di braccia e la boxe spumeggiante evidenziando però una solidità di mascella non certo a prova di bomba. Negli ultimi anni ha combattutto poco e anche lui è un peso welter di bassa statura fisica.

E' prevedibile un match di alta intensità agonistica condotto a un passo molto alto. E' probabile che Porter con il passare delle riprese finisca con il prevalere anche abbastanza nettamente, ma dovrà stare comunque attento perché questa sembra essere per Berto l'ultima opportunità di rientrare nel giro che conta in una categoria affollatissima.